Dio con noi con il volto della Crisi

23 12 2013

mano di Dio che prende mano umanitàNatale: Il Dio con noi col volto della Crisi.

Da anni si parla della crisi che è ancora in atto. Una crisi che preoccupa tutti e che ha suscitato varie e differenti reazioni, ma sopratutto tante preoccupazioni e paure fino alla scelta più estrema del suicidio. Una crisi che viene vista male da molti e vissuta con sofferenza, o addirittura come un dramma. I mass media la presentano troppo spesso,  o quasi sempre, con questo volto traumatico.

Vorrei leggere questa crisi più in profondità con la luce del Natale, facendo miei gli occhi di Dio che sa scrivere il bene anche sulle righe storte, senza rimanere ad un livello di pelle o di pancia ma cogliendo anche i vari e tanti segnali positivi di questa crisi.

La parola crisi secondo la sua etimologia significa un momento di riflessione e di discernimento per un miglioramento, o addirittura per una rinascita o un rifiorire. E quindi, la crisi può diventare anche  un’opportunità di cambiamento della vita per un di più. Infatti, quante crisi personali sono diventate salutari perché hanno aiutato a maturare e a capire l’essenziale della vita.

(…)

apri l’allegato per leggere tutto l’articolo, cliccando qui Dio con noi col volto della crisi

Advertisements

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...