L’altra profezia

15 05 2014

Vogliamo condividere il nuovo brano di Adriano Sella

L’altra profezia 

che dobbiamo comprendere e vivere oggi

         Quando si pensa alla profezia e al profeta, la nostra mente va subito a quell’immaginario della denuncia del male e della capacità di far cogliere le cause e i meccanismi della cultura di morte. Il profeta è colui che ha coraggio di parlare e di far intravedere le strutture del male: è una voce critica e ha occhi lungimiranti per una coscienza profonda delle capacità distruttive del peccato (…)

Ma c’è anche un’altra profezia che bisogna tenere presente e che ancora fa difficoltà diventare immaginario della nostra mente: l’annuncio del bene, ossia la Lieta Notizia (Il Vangelo).

Il compito del profeta biblico era anche quello di annunciare il futuro dove avrebbe primeggiato il bene, facendo vedere i percorsi buoni che conducono alla costruzione del Regno di Dio, suscitando il desiderio e la voglia di raggiungere il paese “di latte e miele” o la “Gerusalemme Celeste”.

Allora, si comincia ad essere profeta del Vangelo a partire dal quotidiano e dal piccolo, come affermava l’amato vescovo, don Tonino Bello: “accendere un fiammifero vale infinitamente di più che maledire l’oscurità”.

Leggi tutto il testo L’altra profezia

 

discepoli di emmaus

Advertisements

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...