66ª Giornata Nazionale del Ringraziamento 2016

17 11 2016

66ª Giornata Nazionale del Ringraziamento 2016

«Tu fai crescere l’erba per il bestiame e le piante che l’uomo coltiva per trarre cibo dalla terra» (Sal 104, 14)

MANIFESTO

Manifesto della 66ª Giornata Nazionale del Ringraziamento 2016

Si è svolta nelle diocesi di Mazara del Vallo e Trapani, domenica 13 novembre 2016, la 66ª Giornata Nazionale del Ringraziamento «Tu fai crescere l’erba per il bestiame e le piante che l’uomo coltiva per trarre cibo dalla terra» (Sal 104, 14).
La Giornata è stata preceduta, sabato 12 novembre ore 9:00, da un Seminario di studio “Semi nutrienti per un futuro sostenibile” presso il Seminario vescovile “San Giuseppe” (Via Cosenza 90, Erice Trapani).

Egli dà il cibo
I doni che la terra offre a tutte le creature sono per i Salmi un motivo importante della lode che essi invitano a rivolgere al Signore: «Egli dà il cibo ad ogni vivente, perché il suo amore è per sempre» (Sal 136, 25). Così anche papa Francesco, nell’Enciclica Laudato sì’ invita a condividere la lode di Francesco d’Assisi per «sora nostra matre terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba» Nella fertilità della terra che ci dà di che vivere, insomma, lo sguardo credente scorge un’espressione forte dell’amore di Dio per le sue creature, cui nella preghiera si indirizza il ringraziamento.

Nell’anno che l’Assemblea dell’ONU ha voluto dedicare ai legumi, i Vescovi incaricati della pastorale sociale e del lavoro, nel Messaggio per la Giornata, allargano lo sguardo ad un ampio orizzonte che “sta ispirando opere concrete nella diversificazione dei modelli di produzione e consumo del cibo, come la ri-valorizzazione dei mercati locali, l’inclusione di soggetti socialmente deboli o svantaggiati nell’agricoltura sociale, le iniziative per la legalità e il recupero all’attività agricola dei terreni confiscati alle varie mafie, l’impegno per la trasparenza dell’informazione ai consumatori”.
L’obiettivo indicato dai vescovi, attraverso “un impegno formativo ed educativo”, è quello di “una sana nutrizione che recupera la sobrietà delle tradizioni alimentari, apre spazi di diversificazione a favore delle produzioni tipiche e locali, risponde alle domande della società civile sulla sostenibilità ambientale, sociale ed economica, del ciclo dei prodotti, con particolare riguardo al cambiamento climatico.”

Materiale:

Manifesto [f.to pdf 200 kb]
Programma [f.to pdf 251 kb]
Messaggio dei vescovi [f.to doc 25 kb]
Libretto di preghiera [f.to pdf 251 kb]
› Alcune foto: 123
Papa Francesco (Angelus del 13 novembre 2016)

› Diocesi di Mazara del Vallo: intervista a mons. Longoni
Fai CISL, Sbarra: uniti per un’agricoltura fondata su dignità lavoro

INIZIATIVE DIOCESANE:
› Diocesi di Lamezia Terme (13 novembre 2016)
› Diocesi di Messina (19-20 novembre 2016)

Fonte: Ufficio Nazionale per i problemi sociali e il lavoro della Conferenza Episcopale Italiana http://www.chiesacattolica.it/lavoro

Advertisements

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...